top of page

Binaghi al termine della terza edizione ATP a Torino

Il Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, Angelo Binaghi, ha analizzato i numeri relativi all’impatto economico, sociale e sportivo generati dell'ultima edizione Nitto ATP finals: “L'impatto economico delle Nitto ATP Finals 2023 è anche superiore rispetto a quanto presentato alla vigilia. Abbiamo registrato 174.402 mila biglietti venduti, e 124.804 mila spettatori unici. Il 40,9% degli spettatori arriva dall'estero, da 95 Paesi diversi. I restanti italiani, un terzo da


l Piemonte e due terzi dalle altre regioni. Questi sono i risultati dello studio di Ernst&Young. Lo studio dice che in media chi viene alle Nitto ATP Finals resta tre giorni, con una spesa media di 311 euro.

Sommando l'impatto economico diretto, quello indiretto e quello indotto arriviamo a un impatto totale di 306,3 milioni di euro.

Abbiamo studiato anche l'impatto sociale con OpenEconomics che ha stimato l'impatto sociale sul territorio in 266 milioni di euro. L'altro dato fondamentale è lo SROI, il ritorno sociale sugli investimenti, che esprime l'efficienza dell'evento, ovvero quanto si moltiplica in impatto sociale ogni euro investito nell'evento. Di questi 266 milioni il 40% è addebitabile alla spinta che genera per la pratica sportiva, generando benessere collettivo e risparmio sulla spesa sanitaria.

Abbiamo anche rating importanti in termini ambientali, sociali e della governance (ESG): la doppia A è un ottimo biglietto da visita, con l'obiettivo di arrivare il prima possibile alla tripla A.

Il terzo impatto, quello sportivo, fa riferimento al movimento. Questa manifestazione impatta sui tesserati. Si vede chiaramente intorno al 2015 l'impatto positivo del padel, e nel 2020 l'impatto negativo del COVID. Poi un'ascesa nella pratica del nostro sport che non può che essere correlata alle Nitto ATP Finals. C'è un impatto sportivo sugli atleti, Sinner genera emulazione.

Andrebbe studiato, infine, anche l'impatto sui media. Non è mai successo che il tennis imponesse alle grandi tv nazionali di cambiare palinsesto, è successo in questa edizione e con la finale in diretta su Rai 1. Sinner sta facendo diventare il tennis un fenomeno nazional-popolare. Poi ci sono le rassegne stampa, che ogni giorno hanno superato le 200, 250 pagine."

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page